Piattaforma per acqua, gas e calore
28. luglio 2020

Swisscom in sistemi idraulici e delle acque reflue

Ciao 2G

Da quando il 2G entrò in funzione, 26 anni fa, il traffico dati ha registrato un aumento impressionante. La rete 2G non è più in grado di tenere il passo con questa evoluzione, perciò Swisscom la disattiverà alla fine del 2020.

Le applicazioni e gli apparecchi di telesorveglianza e allarme utilizzati per i sistemi idraulici e delle acque reflue, che ad es. inviano notifiche tramite SMS, devono essere verificati e sostituiti. Spesso i moduli in funzione in queste applicazioni sono compatibili solo con la rete 2G. Nel caso di apparecchi con connettività 3G, è necessario controllare se supportano la frequenza di 900 MHz e se non funzionano in realtà solo sul 2G. Gli apparecchi che supportano solo lo standard 2G devono essere sostituiti. Se questa operazione non verrà completata entro la fine del 2020, le applicazioni smetteranno di funzionare.

Consigliamo ai gestori degli impianti suddetti di contattare i fornitori degli stessi.

Più info sulla disattivazione del 2G! alla pagina www.swisscom.ch/2g

 

 

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.