Piattaforma per acqua, gas e calore
07. maggio 2019

Suissetec-opuscolo

Responsabilità per la qualità dell’aqua potabile nell’edificio

Un nuovo opuscolo di SSIGA e Suissetec richiama l'attenzione sulla responsabilità per la qualità dell'acqua potabile nell’edificio.

Il 1° maggio 2017 sono entrate in vigore la legge sulle derrate alimentari e il relativo pacchetto di ordinanze, in particolare la nuova ordinanza del DFI sull’acqua potabile e sulle acque per piscine e docce accessibili al pubblico (OPPD). In base alla nuova OPPD, non solo le aziende pubbliche dell’acqua potabile, ma anche i proprietari o gestori di impianti domestici che erogano acqua potabile ai consumatori finali come i conduttori o i gestori di docce accessibili al pubblico sono soggetti al diritto sulle derrate alimentari. Dal punto di vista giuridico questi proprietari sono considerati gestori di un’azienda alimentare. Come ogni azienda alimentare, i già menzionati proprietari o gestori di impianti domestici devono valutare i possibili pericoli per l’acqua potabile nell’ambito del controllo autonomo.

L’allegato opuscolo Suissetec si rivolge in primo luogo ai proprietari e ai gestori di impianti domestici e ha l’obiettivo di sensibilizzarli su questa tematica e sulla propria responsabilità. Secondariamente, con poche parole si vuole richiamare l’attenzione sulla responsabilità dei vari operatori coinvolti, tra cui azienda dell’acqua potabile, progettista, installatore e consumatori. La SSIGA offre sostegno a queste iniziative.

L’opuscolo è pubblicato sul sito web e può essere scaricato gratuitamente. Le copie stampate possono essere ordinate alla suissetec-shop.

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.