Piattaforma per acqua, gas e calore
10. ottobre 2019

Revisione della Direttiva W5

Soddisfatto il requisito della protezione antincendio

La Direttiva W5 è stata rielaborata: ora essa tiene maggiormente conto dei requisiti della protezione antincendio per l’accumulo e la distribuzione dell’acqua potabile. La W5 è disponibile in tedesco, francese e italiano.

Le aziende dell’acqua potabile sono aziende indispensabili dei poteri pubblici e di privati. Oltre a rifornire adeguatamente la popolazione con acqua potabile e acqua industriale, servono in genere anche per la protezione antincendio e quindi la protezione di persone, animali e dell’ambiente come pure la conservazione dei beni materiali e patrimoniali. La versione precedente della Direttiva W5, che riguardava le aziende dell’acqua potabile, è ora stata rielaborata in alcune sue parti e a partire da ottobre sarà disponibile in una nuova veste. Ora vengono messi a tema anche i requisiti della protezione antincendio per l’accumulo e la distribuzione dell’acqua potabile, le basi di dimensionamento per la riserva per acqua di spegnimento, la determinazione del diametro delle condotte e i requisiti igienici.

La Direttiva W5 può essere acquistata sin d’ora presso la SSIGA, anche in italiano.

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.