Piattaforma per acqua, gas e calore
28. agosto 2019

Ordinanza sulla garanzia dell’approvvigionamento con acqua potabile in situazioni d’emergenza (OAAE)

OAAE: Esempio di parere SSIGA a disposizione

L’Ufficio SSIGA, insieme alle aziende dell’acqua potabile, ha elaborato un parere concernente la revisione dell’OAAE. Questo esempio di parere è sin d’ora a disposizione di tutte le aziende dell’acqua potabile e può essere inoltrato in tedesco, francese e italiano. La scadenza per la presentazione è il 5 settembre 2019.

Nel progetto presentato è stato modificato anche il nome. D’ora in avanti la norma si chiamerà «Ordinanza per garantire l’approvvigionamento di acqua potabile in situazioni di grave penuria», di seguito abbreviata in OAP. La SSIGA appoggia in linea di principio il presente progetto. In particolare l’OAP regolamenta la procedura da seguire in tutte le situazioni di penuria; essa va oltre gli scenari precedenti e come situazione di grave penuria contempla anche i casi di siccità.

In linea di principio la SSIGA accoglie la presente revisione totale dell’OAAE e l’idea di concentrare maggiormente l’attenzione sulle cosiddette situazioni di penuria oltre che potenziare la resilienza. In linea generale la SSIGA esprime parere positivo sul progetto. Unicamente per quanto concerne la divisione dei compiti tra Cantone, azienda dell’acqua e organizzazione di crisi riteniamo necessari ulteriori chiarimenti.

Partecipate anche voi!

Il parere sull’OAP è ora a disposizione delle aziende dell'acqua potabile come base per le proprie proposte. Numerose proposte provenienti da tutte le aree del paese rafforzano il peso del settore dell’acqua. Il parere deve essere inviato in formato elettronico come file Word e PDF all’indirizzo seguente: energie@bwl.admin.ch

Documenti

 

Negli anni scorsi l’Ufficio federale per l'approvvigionamento economico del Paese (UFAE), in collaborazione con le aziende dell’acqua potabile e i rappresentanti degli uffici cantonali e federali, ha elaborato un progetto concernente l’ordinanza per garantire l’approvvigionamento di acqua potabile in situazioni di grave penuria. Anche la SSIGA era coinvolta nei preparativi.

La versione originale dell’ordinanza sull’approvvigionamento di acqua potabile in situazioni d’emergenza risale al 1991 e va modernizzata. La più grande novità dell’OAP è la maggiore attenzione dedicata alla resilienza e alla massima continuità dell’approvvigionamento idrico per evitare o risolvere rapidamente eventuali turbative. Si devono definire con chiarezza i compiti degli uffici cantonali preposti e degli esercenti degli impianti di approvvigionamento idrico.

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.