Piattaforma per acqua, gas e calore
08. giugno 2020

Presa di posizione sull’iniziativa parlamentare 19.475

Ridurre il rischio associato all’uso di pesticidi

Nella sua presa di posizione la SSIGA sostiene il disegno di legge, accogliendo in particolare la definizione dell’obiettivo previsto dal PAN, secondo cui bisogna puntare a una riduzione notevole dei metaboliti dei pesticidi nelle acque sotterranee entro il 2027. Al fine di rafforzare la protezione preventiva delle risorse di acqua potabile, la SSIGA propone inoltre ulteriori elementi e concretizzazioni centrali.
André Olschewski 

L’8 ottobre 2019 la Commissione CET del Consiglio nazionale ha approvato l’elaborazione di un’iniziativa parlamentare (iv. pa. 19.475) nella quale si richiede di sancire per legge una riduzione progressiva vincolante, compresi i valori limite, del rischio associato all’uso di pesticidi. Alla riunione della commissione del 20 gennaio 2020 la CET-S aveva discusso una proposta di legge relativa all’iniziativa parlamentare iv. pa. 19.475, che persegue un obiettivo di riduzione conforme al piano d’azione nazionale sui prodotti fitosanitari PAN. Le misure concrete devono essere definite dalle categorie. L’iv. pa. 19.475 dovrebbe integrare la politica agricola 22+ (PA22+) ed essere discussa parallelamente alla stessa. La procedura di consultazione è stata aperta nel mese di febbraio e terminerà il 17 maggio 2020.

Il messaggio sulla PA22+ è stato pubblicato il 13 febbraio 2020 e include anche un pacchetto di provvedimenti in risposta all’iniziativa sull’acqua potabile che, oltre alle misure per la riduzione dell’impiego di pesticidi, comprende anche un programma di riduzione vincolante delle immissioni di azoto. Nel frattempo il contenuto del messaggio sulla PA22+ è stato commentato da diversi partiti politici e gruppi di interesse. È emerso un atteggiamento alquanto critico, per diversi motivi. Si deve pertanto presupporre che il messaggio sulla PA22+ verrà respinto per essere sottoposto a una rielaborazione radicale. La discussione delle due tematiche, l’iv. pa. 19.475 e la PA22+, nei consigli era inizialmente prevista per l’autunno/inverno 2020. A causa della crisi da coronavirus, le leggi che verrebbero formulate in base a un messaggio relativo alla PA sottoposto a revisione potrebbero entrare in vigore non prima del 2023. Diversamente dalle intenzioni originali della CET-S, non è possibile armonizzare i contenuti delle due tematiche iv. pa. 19.475 e PA22+. Fino alla data della votazione non si saprà quali saranno le misure a protezione delle immissioni di pesticidi e azoto presenti nella PA22+.

Nella sua presa di posizione la SSIGA sostiene il disegno di legge, accogliendo in particolare la definizione dell’obiettivo previsto dal PAN, secondo cui bisogna puntare a una riduzione notevole dei metaboliti dei pesticidi nelle acque sotterranee entro il 2027 (v. PAN pag. 22/78). Al fine di rafforzare la protezione preventiva delle risorse di acqua potabile, la SSIGA propone inoltre ulteriori elementi e concretizzazioni.

Presa di posizione SSIGA (de)

 

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.