Piattaforma per acqua, gas e calore
28. giugno 2023

W-HK: COMMISSIONE PRINCIPALE ACQUA

Seduta di giugno della commissione principale Acqua

Il 2 giugno 2023, sotto la guida di Andreas Hirt, si è svolta la prima sessione plenaria della W-HK di quest’anno. Come di consueto, sono state presentate le attività delle sottocommissioni e dei gruppi di lavoro. Inoltre, sono stati affrontati i seguenti argomenti:
Matthias Freiburghaus 

Sono stati trattati i seguenti argomenti, qui brevemente riassunti:

Regolamentazione

Procedono i lavori alla direttiva W2 «Garanzia della qualità nelle zone di protezione delle acque sotterranee». Una sfida è rappresentata dall’integrazione delle disposizioni concernenti il settore di alimentazione. Anche la revisione della direttiva W6 «Serbatoi dell’acqua» procede secondo i piani. Si prevede di sottoporre all’approvazione della W-HK le due direttive riviste, così da avviare la procedura di consultazione nel novembre 2023. Anche la procedura di consultazione per il modello di geodati Acqua dovrebbe iniziare il prossimo autunno.

Regolamenti concernenti la certificazione

La W-HK pone in vigore il nuovo regolamento ZW134/4 «Rohre aus Strahl verzinkt für Gewindeverbinder» (Tubi in acciaio zincato per connettori filettati) il 1° luglio 2023. La W-UK7 ha inoltre sottoposto a revisione redazionale altri dodici regolamenti concernenti la certificazione.

Formazione

Le date per gli esami di fontaniere e montatore di tubazioni sono state rinviate per ritardi sopraggiunti durante l’approvazione dei regolamenti d’esame:

  • Montatore di tubazioni: nuova data 11 - 15 dicembre 2023 (in tedesco)
  • Fontaniere: nuova data 12 - 14 febbraio 2024 (in tedesco)

 

La SVGW offrirĂ  corsi di aggiornamento gratuiti.

Considerata la carenza di personale specializzato, il Comitato ha valutato l’idea di un apprendistato per «montatore di tubazioni».

 

Impronta di CO2 della posa di condutture

Per supportare le aziende dell’acqua nel raggiungimento degli obiettivi di emissioni nette pari a zero, la W-HK ha incaricato l’ufficio SVGW di formare un gruppo di lavoro tecnico. L’obiettivo è quello di fornire al settore (accorpato al settore delle acque di scarico) dati sul bilancio ecologico nella posa di condutture dell’acqua, del gas e del teleriscaldamento.

Utilizzo delle acque sotterranee per scopi energetici

L’articolo pubblicato in Aqua & Gas 6/2023 dovrà essere utilizzato per la rappresentanza degli interessi sul piano politico (gruppo di accompagnamento per la mozione Jauslin 22.3702). Il documento dettagliato «Rahmenbedingungen für die sichere energetische Nutzung von Grundwasser im Hinblick auf die Trinkwasserversorgung», frutto della tesi di Salome Loepfe presso la SVGW, può essere richiesto a Rolf Meier (r.meier@svgw.ch).

Raccomandazioni dell’UFSP/USAV su legionelle e legionellosi

La revisione dei moduli si svolge in base a una priorità di contenuti e di tempi, dal momento che non è possibile rivedere tutti i 21 moduli contemporaneamente. I primi moduli sono stati rivisti e sono in produzione. Per questi moduli (epidemiologici) non è stata prevista alcuna consultazione. I moduli 10 (Controllo autonomo) e 11 (Installazioni sanitarie) dovrebbero essere pronti per la consultazione entro la fine dell’anno. Appena pronti, saranno pubblicati in modo continuativo su un sito web ancora da creare.

PFAS

I risultati delle indagini sulle PFAS nelle acque sotterranee (UFAM, Eawag) e nell’acqua potabile (Cantoni) sono ancora in sospeso. Considerata la loro persistenza nell’ambiente, l’uso di queste sostanze deve essere limitato. Questo è l’obiettivo del postulato Moser «Piano d’azione per la riduzione dell’esposizione dell’uomo e dell’ambiente ai prodotti chimici persistenti». La Commissione «Acqua potabile e di balneazione» dell’ACCS ha adottato un modello di scheda informativa sulle PFAS per i Cantoni, che può essere adattato individualmente e messo a disposizione delle aziende dell’acqua.

Cibersicurezza

L’ufficio amministrativo SVGW desidera cogliere l’occasione dell’introduzione delle nuove direttive europee sulla sicurezza per le TIC (NIS2, CER) per sensibilizzare nuovamente i servizi svizzeri su questo tema e richiamare l’attenzione sullo standard minimo per le TIC. La SVGW intende svolgere un sondaggio per avere un quadro aggiornato dello stato di attuazione dello standard nelle aziende.

Situazione di penuria di elettricitĂ 

Considerata una possibile situazione di penuria di elettricità, le aziende dell’acqua dovrebbero prepararsi sin d’ora per il prossimo inverno. Sul sito web della SVGW è disponibile un dossier specifico con una checklist. Se la situazione dell’approvvigionamento si dovesse aggravare, la SVGW terrà un webinar in autunno.

Monitoraggio politico

L’ufficio amministrativo SVGW osserva inoltre le seguenti attività, nuove o già in atto:

  • Mozione - Dati per una gestione integrata dell’acqua fondata sul loro utilizzo multifunzionale (22.4219): Considerati i maggiori rischi di siccitĂ  in Svizzera, il Consiglio federale è incaricato di finanziare e redigere, nel piĂą breve tempo possibile, in collaborazione con i Cantoni, statistiche complete sull’utilizzo polivalente delle risorse idriche. In adempimento del postulato Rieder (18.3610), nel 2022 il Consiglio federale ha giĂ  incaricato il DATEC di attuare misure per migliorare la base di dati entro la fine del 2025.
  • Postulato - Rafforzamento dell’efficacia del programma sulla protezione delle acque nell’agricoltura (22.3875): Con il programma di protezione delle acque ai sensi dell’articolo 62a LPAc, su richiesta la Confederazione assegna ai Cantoni indennitĂ  per provvedimenti presi dall’agricoltura per prevenire il dilavamento e il convogliamento di sostanze, sempre che tali provvedimenti non siano economicamente sostenibili. Secondo la CdG-N, il principale punto debole del programma di protezione delle acque risiede nel fatto che l’efficacia del programma non è garantita in maniera durevole: le aziende agricole interessate non sono incentivate a salvaguardare le misure di protezione delle acque sotterranee quando il progetto giunge al termine e i pagamenti federali vengono quindi interrotti. La mozione è stata accolta dal Consiglio nazionale.
  • Mozione - Scadenze per l’attuazione delle misure di pianificazione della protezione delle acque sotterranee (22.3873): Il Consiglio federale è incaricato di introdurre nella legislazione sulla protezione delle acque scadenze vincolanti per l’attuazione cantonale di tutte le misure previste dalle disposizioni sulla pianificazione della protezione delle acque sotterranee. Tali scadenze dovrebbero essere fissate in particolare per la designazione dei settori di protezione delle acque nonchĂ© delle zone e delle aree di protezione delle acque sotterranee, e per l’elaborazione delle carte di protezione delle acque. Il Consiglio nazionale ha accolto la mozione 22.3873.
  • Mozione - Chiarimento e rafforzamento degli strumenti di vigilanza e delle possibilitĂ  d’intervento della Confederazione nell’ambito della protezione delle acque sotterranee (22.3874): Il Consiglio federale è incaricato di chiarire e rafforzare gli strumenti di vigilanza della Confederazione e le possibilitĂ  di intervento contenuti nella legislazione sulla protezione delle acque in relazione all’attuazione della pianificazione della protezione delle acque sotterranee da parte dei Cantoni. La mozione è stata accolta dalla Camera prioritaria.
  • Mozione - Futuro energetico attraverso un utilizzo sicuro delle possibilitĂ  di stoccaggio del sottosuolo (22.3702): In seguito all’approvazione della mozione da parte del Parlamento, il Consiglio federale è ora incaricato di modificare le basi giuridiche affinchĂ© sia possibile utilizzare in modo ottimale il potenziale geotermico del sottosuolo, compreso lo stoccaggio stagionale di calore. La mozione intende consentire progetti di stoccaggio stagionale di calore nel sottosuolo (stoccaggio del calore estivo in eccesso per utilizzarlo nell’inverno successivo), in cui le acque sotterranee vengono riscaldate di oltre 3 °C su una distanza maggiore rispetto ai 100 m massimi applicati oggi. Il «sottosuolo profondo» deve essere esentato dalla restrizione della temperatura.

 

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.