Piattaforma per acqua, gas e calore
25. ottobre 2017

Blog

I have a dream - Risorse di acqua potabile senza pesticidi

«I have a dream» è il titolo del famoso discorso pronunciato dall'americano Martin Luther King, difensore dei diritti civili, in occasione della marcia su Washington per il lavoro e la libertà il 28 agosto 1963 a Washington, D.C. Ciò che inizialmente sembrava essere pura utopia per molti, negli anni successivi ha iniziato a dispiegare i propri effetti. Forse il sogno non si è realizzato completamente, ma il discorso, insieme alle attività, ha indubbiamente scosso gli animi ed è stato carico di conseguenze negli anni successivi.
Martin Sager 

Quali aziende dell'acqua potabile anche noi potremmo dire «We have a dream». E cioè che – come prescrive la legge sulla protezione delle acque – le nostre risorse di acqua potabile restino pulite e prive di pesticidi e altre sostanze estranee. Anche noi come settore dobbiamo dimostrare risolutezza, pazienza ma anche competenza tecnica per avvicinarci passo passo a questo sogno. Ma io sono convinto che qualcosa si è già mosso. Nei quattro mesi passati, ad esempio, abbiamo contato nell'osservazione dei media più di 150 contributi aventi come tema il carico di pesticidi presente nelle risorse d'acqua; solo l'anno scorso erano meno della metà. I pesticidi sono diventati un argomento pubblico e questo ci aiuta a esercitare pressione verso il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Un altro importante passo è la revisione dell'ordinanza sulla protezione delle acque, nella quale devono essere fissati valori vincolanti per i metaboliti non rilevanti. Il tiro alla fune dietro le quinte è iniziato già da tempo. La SSIGA esige un cambio di mentalità: il settore dell'acqua potabile ha bisogno di valori rigorosi e, in ultima istanza, della coerente attuazione del principio di precauzione e di misure protettive. Una presa di posizione attesta e spiega il punto di vista del settore dell'acqua potabile.

Il cammino per giungere alle risorse di acqua potabile senza pesticidi è lungo. Ma vale la pena impegnarsi per la realizzazione di questo sogno.

 

Martin Sager, Direttore SSIGA

 

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.