Piattaforma per acqua, gas e calore
26. aprile 2019

Blog

Fuoco di paglia o tendenza?

Nel nostro ambiente c’è molta carne al fuoco. Leggiamo di giovani politicamente impegnati, che organizzano dimostrazioni mediatiche a favore del clima. Le città stanno seriamente valutando l’idea di abbandonare il gas naturale nei prossimi 30 anni. Anche i gruppi civici cercano di darsi un tocco di verde in vista delle elezioni nazionali che si terranno nell’autunno 2019. Eppure, diversamente dal clima, nel mondo politico la protezione efficace della nostra risorsa acqua trova ancora (troppo) poco ascolto.
Martin Sager 

Quali sviluppi sono importanti nel medio e lungo termine per i nostri settori e devono quindi essere presi sul serio? Quali sono invece solo un fuoco di paglia? L’approvvigionamento energetico e idrico ha bisogno di infrastrutture costose, dimensionate per durare decenni. Altrettanto impegnativo è reagire al mutamento delle condizioni generali.

Elementi centrali dell’attuale strategia della SSIGA sono la diversificazione (ad es. gas rinnovabili, teleriscaldamento) e l’intensificazione della rappresentanza degli interessi per l’«acqua potabile». Il contesto dinamico esige dal Comitato SSIGA una verifica costante dell’orientamento strategico. Nei prossimi mesi esamineremo l’attuale strategia dell’associazione e la ricalibreremo, raccogliendo anche le esigenze e le aspettative dei membri, attraverso interviste e workshop. Avete chiaro in mente cosa noi, come SSIGA, dovremmo fare o tralasciare? Attendo i vostri commenti spontanei e il vostro feedback sul futuro orientamento della SSIGA.

Martin Sager, Direttore

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.