Piattaforma per acqua, gas e calore

Lugano - Palazzo de Congressi

Congresso svizzero di ACQUA360

La quarta edizione di ACQUA360 si concentrerà sulla resilienza al cambiamento climatico. Dal 2015 la SSIGA e la VSA organizzano assieme un congresso interamente dedicato all’acqua, dove presentare e discutere aspetti della gestione, dell’uso, dello smaltimento e della protezione delle acque.


Date
27. ottobre 2021
descrizione

La quarta edizione di ACQUA360 si concentrerà sulla resilienza al cambiamento climatico. Originariamente previsto per il 22 aprile, l'evento è stato rinviato al 27 ottobre 2021. Dal 2015 la SSIGA e la VSA organizzano assieme un congresso interamente dedicato all’acqua, dove presentare e discutere aspetti della gestione, dell’uso, dello smaltimento e della protezione delle acque. Il congresso è indirizzato ai tecnici, ai politici, al personale della pubblica amministrazione, ai giornalisti e, più in generale a tutti coloro che si interessano alla gestione delle nostre acque. Un’occasione unica per tutti gli stakeholders del settore per dialogare, confrontarsi, scambiarsi opinioni, sviluppare nuove idee riguardo alla gestione delle acque. Per la quarta edizione del Congresso svizzero dell’acqua verrà affrontato il tema della resilienza agli effetti dei cambiamenti climatici. Siamo in grado di affrontare la penuria d’acqua persistente o di gestire lo smaltimento urbano delle acque in caso di precipitazioni molto forti? Che impatto hanno i cambiamenti climatici sulla qualità dell’acqua? Quali sono i conflitti di interesse che si profilano all’orizzonte? Come li possiamo gestire? Come ci può aiutare la tecnologia? Ecco alcuni degli interrogativi ai quali, i relatori di livello nazionale e internazionale e soprattutto assieme al pubblico, si tenterà di dare una risposta.

CAP, Luogo
6900, Lugano - Palazzo de Congressi
organizzatore
SVGW

Lageplan

Zurück zur Liste

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.