Piattaforma per acqua, gas e calore
02. dicembre 2019

Riunione W-HK di novembre

Congedo di Mauro Suà

A metà novembre la W-HK, la commissione principale Acqua, si è riunita a Olten per la seconda riunione plenaria dell’anno vertente su diverse tematiche, tra cui la regolamentazione, i regolamenti sulla certificazione e alcuni fenomeni biologici. Dopo venti anni di attività, nella stessa occasione Mauro Suà della AMB Bellinzona è stato congedato dal comitato SSIGA.

Dopo 20 anni Mauro Suà della AMB Bellinzona esce dal Comitato della SSIGA cedendo in tal modo anche la presidenza della W-HK. Il Direttore Martin Sager lo ringrazia a nome della SSIGA per la lunga e impegnata collaborazione a favore dell’associazione, che ha caratterizzato in modo molto positivo anche la rappresentanza della SSIGA nella Svizzera italiana. Nel mese di dicembre il Comitato ha nominato il nuovo presidente della W-HK.

Alla W-HK sono stati trattati altri argomenti, in particolare alcuni regolamenti, direttive e raccomandazioni:

W3, Complemento 3 «Igiene negli impianti sanitari»: la W-HK accoglie la richiesta della W-UK 7 e invia la direttiva integrata per la procedura di consultazione. Il complemento 3 contiene in particolare i requisiti previsti per gli impianti dell’acqua calda a protezione dalla legionella.

W4 «Distribuzione dell’acqua»: le modifiche e gli aggiornamenti effettuati nell’ambito di una modesta revisione della direttiva riguardano tematiche quali: gestione delle perdite d’acqua, sicurezza sismica, sicurezza sul lavoro, prova di pressione, servitù, saldature, valvole di aerazione e disaerazione, PGA, protezione anticorrosione, lavaggio delle condutture, rete target, rinnovo basato sul rischio, considerazione del valore residuo, manutenzione mobile, acque miste, monitoraggio, prelievo acqua dall’idrante e igiene.

W6 «Serbatoi per l’acqua»: la W-HK ha incaricato la W-UK 3 di aggiornare la direttiva che risale al 2004 e di costituire un apposito gruppo di lavoro. Occorre strutturare la direttiva W6 in base ai processi, per tutta la vita di un’opera, e integrarla con l’aggiunta di aspetti progettuali e tecnici, in particolare la valutazione dello stato.

W9 «Captazioni di falda»: la W-HK approva la bozza della direttiva affinché venga adottata dal Comitato della SSIGA. Per il lancio di questa nuova direttiva la SSIGA organizzerà un convegno nel marzo 2020.

W1011 «PGA modello»: la raccomandazione è stata posta in vigore dal Comitato SSIGA nel giugno 2019 e può essere acquistata presso la SSIGA.

W1017 «Mezzi di impugnazione per garantire il rispetto delle norme di legge nell’ambito della protezione delle risorse dell’acqua potabile»: la raccomandazione è stata posta in vigore nel marzo 2019 e può essere acquistata presso la SSIGA.

W1019 «Gestione dei conflitti di utilizzo in prossimità delle captazioni di acqua potabile»: la procedura di consultazione di questa raccomandazione è attualmente in corso e la raccomandazione verrà sottoposta a discussione nella W-HK nella primavera 2020.

Nota tecnica W10033 «Esternalizzazione dei compiti dell’approvvigionamento idrico»: la procedura di consultazione relativa a questa nota tecnica ha suscitato nell’autunno 2019 un vasto interesse da parte dei Comuni e dei Cantoni. Il nuovo gruppo di lavoro speciale S-AG 8 «Diritto ed economia» finalizzerà ora il documento e cercherà di tenere conto delle condizioni quadro legali diverse a livello cantonale.

GW1 e GW101 «Certificazione personale»: per la revisione di GW 1 e GW 101 è stato costituito un nuovo gruppo di lavoro.

Modifica dei regolamenti di certificazione

La W-HK ha inoltre apportato alcune modifiche ai regolamenti di certificazione:

ZW106 «Apparateanschluss- und Eckabsperrventile» (Valvole per il collegamento di apparecchi e valvole d’arresto ad angolo): il regolamento è stato modificato in modo che, oltre agli attuali requisiti di prova, in futuro le valvole per il collegamento di apparecchi e le valvole d’arresto ad angolo possano essere in futuro certificate anche ai sensi della norma DIN 3227 «Armaturen für Trinkwasseranlagen in Gebäuden - Eckventile - Anforderungen und Prüfungen» (Valvole per impianti per l’acqua potabile in edifici - Valvole ad angolo - Requisiti e controlli).

ZW113 «Apparate und Geräte - Vermeidung von Trinkwasserverschmutzung durch Rückfliessen oder Rückdrücken» (Rubinetti e apparecchi - Evitare l’inquinamento dell’acqua potabile causato da riflussi o contropressioni): il regolamento è stato reso più severo nel senso che gli apparecchi non costruiti a norma, nei quali sono presenti sostanze o liquidi radioattivi, mutageni o cancerogeni della categoria 5, non vengono in genere certificati.

ZW122 «Auslaufventile mit Schlauchanschluss» (Valvole di scarico con attacco tubo): il regolamento è stato modificato nel senso che le misurazioni del livello sonoro delle valvole di scarico dovranno essere in futuro verificate, ai sensi della norma ISO 3822-2, con la portata presente a valvola aperta a 0,3 MPa o 0,5 MPa.

 

La W-HK ha inoltre discusso di un fenomeno biologico relativo alla cozza Quagga e alle legionelle: un gruppo di lavoro della W-UK2 elaborerà un’informazione tecnica sulla «cozza Quagga» (Dreissena rostriformis bugenensis), una specie proveniente dal Mar Nero che si sta rapidamente diffondendo nei laghi svizzeri.

Nella procedura di consultazione della norma SIA 385/1 la SSIGA mantiene ferma la richiesta di una temperatura minima di 60°C nelle distribuzioni di acqua calda nell’ottica della protezione preventiva contro le legionelle. Questa richiesta coincide anche con le aspettative dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria. La Confederazione vuole inoltre costituire un gruppo di lavoro sulle legionelle, coinvolgendo l’Ufficio federale per l’energia. Nei progetti di ricerca sulle legionelle si vuole inoltre integrare anche l’Eawag.

Un gruppo di lavoro formato da rappresentanti di W-UK2, W-UK7, ACCS e Suissetec ha inoltre iniziato a elaborare una guida all'esecuzione del controllo autonomo degli impianti di acqua potabile negli edifici. La procedura di consultazione per questo documento è in programma per maggio 2020.

Dibattito sulla rappresentanza degli interessi

È attualmente in corso un dibattito approfondito sulla presenza nelle acque sotterranee dei pesticidi e dei relativi metaboliti, in particolare il clorotalonil. Nell’estate 2019 una campagna di misurazione condotta dall’Associazione dei chimici cantonali svizzeri (ACCS) ha confermato lo stato di inquinamento delle acque di falda e dell’acqua potabile, in particolare nell’Altopiano svizzero. Se le aziende dell'acqua potabile interessate non riescono a rispettare i valori massimi previsti per l’acqua potabile entro un mese (ad es. cessando le captazioni inquinate o aggiungendo acqua meno inquinata), saranno invitate ad adottare entro due anni misure volte a garantire l’osservanza dei valori massimi.

Da più parti la comunicazione da parte della Confederazione e dei Cantoni è ritenuta priva di coordinamento e le tempistiche sono considerate troppo ristrette. Secondo le dichiarazioni del Consiglio federale, entro fine 2019 si dovrà decidere in merito alla revoca dell’omologazione per il clorotalonil. Sono tuttora in corso accertamenti degli uffici federali. Dopo la decisione saranno previsti dei periodi di transizione fino al divieto di utilizzo.

In una lettera al Consiglio federale la SSIGA si dichiara a favore dell’introduzione di miglioramenti nell’omologazione e nell’utilizzo dei pesticidi: in futuro non dovranno più essere omologate sostanze attive in grado di sprigionare metaboliti in concentrazioni superiori a 0.1 mg/l e si dovrà eliminare la classificazione in rilevanti e non rilevanti. Nella procedura di esame ordinaria la SSIGA, in qualità di organizzazione autorizzata a presentare ricorso, si è impegnata per uno stop immediato al clorotalonil.

AquaPilot ed esami di professione

Lo strumento elettronico per l’attuazione della direttiva W 12 «Buona prassi procedurale» (www.svgw.ch/aquapilot) è disponibile in tedesco e in francese e può essere acquistato presso la SSIGA. Il 22 novembre, nell’azienda dell’acqua potabile di Zurigo, si terrà un altro corso di formazione introduttivo. A differenza di strumenti elettronici o «tool» analoghi, AquaPilot è pensato in modo specifico per le esigenze delle piccole e medie aziende dell’acqua potabile e il controllo autonomo che sono tenute a svolgere ed è decisamente più economico dei prodotti della concorrenza.

La revisione degli esame di professione «Fontaniere» e «Montatore di tubazioni» procede bene. Un gruppo di lavoro composto da una vasta rappresentanza ha deciso per un esame dalla struttura modulare per entrambi i corsi. È attualmente in corso l’elaborazione delle descrizioni dei moduli. La bozza della norma d’esame e la guida con la descrizione dei moduli saranno sottoposte a consultazione interna alla SSIGA nel corso dell’anno prossimo.

Pubbliche relazioni e comunicazione

La WHK ha poi trattato alcuni progetti relativi alla comunicazione:

PR Award Acqua 2019: i vincitori hanno ricevuto i premi in occasione dell’assemblea annuale della SSIGA tenutasi il 28 giugno a Losanna. Il PR Award proseguirà con una frequenza biennale.

Argomentario clorotalonil  (in tedesco e francese): insieme agli esperti delle aziende dell’acqua, alle autorità, a tossicologi e ricercatori, nei tre mesi successivi l’argomentario è stato ulteriormente precisato, ampliato e reso disponibile anche in italiano. Al link sopra indicato è stato inoltre allestito un sito web «not listed» per le aziende dell'acqua potabile, contenente le «best practices» delle aziende dell'acqua potabile, vari contributi dei media, le sessioni di domande e le mozioni presentate in Parlamento.

Presa di posizione «Bosco e acqua» (in tedesco): su richiesta delle aziende dell’acqua di Zugo, la presa di posizione esistente «Utilizzazione sostenibile del bosco: nessuna indennità forfetaria da parte delle aziende dell'acqua potabile» è stata aggiornata e con l’occasione messa a disposizione anche in francese e in italiano.

Formulazioni sull’acqua (in tedesco, francese e italiano): le risposte alle domande frequenti (FAQ) e gli argomenti scottanti per le aziende dell’acqua potabile vengono costantemente integrate in tre lingue; le ultime aggiunte riguardano clorotalonil, glifosato, bisfenolo e nitrosamine.

La prossima riunione della W-HK si terrà il 15 maggio 2020 a Olten.

 

 

 

 

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.