Piattaforma per acqua, gas e calore
11. settembre 2020

INFORMAZIONE TECNICA W15010

Cozza Quagga - Una nuova sfida

La massiccia proliferazione e la diffusione inaspettatamente rapida della cozza Quagga rappresenta una nuova sfida per l’utilizzo delle acque di superficie. Le aziende dell’acqua al momento maggiormente colpite sono quelle del lago di Costanza.

La cozza quagga si è già diffusa anche nel lago di Ginevra, nel lago di Neuchâtel, nel lago di Bienne, nel lago di Morat e nel Reno. Si teme inoltre che questo mollusco invasivo infesterà anche gran parte delle altre acque svizzere. Le strategie applicate con successo per la lotta contro la cozza zebra non sono di molto aiuto contro la cozza quagga.

Le possibili misure di protezione e strategie di adeguamento per i gestori delle aziende, insieme a informazioni di carattere zoologico sulle cozze, sono fornite nell’informazione tecnica Cozza Quagga, dove vengono esaminate le misure immediate a breve e medio termine oltre alle misure pianificatorie di lungo orizzonte.

L’Informazione tecnica W15010 è rivolta a tutte le aziende per il trattamento delle acque superficiali e intende riprodurre lo stato attuale delle conoscenze sulla «problematica quagga» in relazione al trattamento delle acque. Il documento può essere consultato gratuitamente all’indirizzo www.svgw.ch/Quagga-IT

Kommentar erfassen

Kommentare (0)

e-Paper

Con l'abbonamento online, leggere il «AQUA & GAS» E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.

Con l'abbonamento online, leggere il «Riflessi»-E-paper sul computer, sul telefono e sul tablet.